Reno Jackson Mage [deck tech n°3]

 

Molto spesso la gente dimentica che Reno Jackson è una carta neutrale, essendo giocata praticamente solo nel RenoLock, mazzo control Stregone basato appunto su Reno Jackson. Non c’è dubbio che l’esploratore abbia portato una ventata di aria fresca nel meta di Hearthstone, facendo rinascere alcuni mazzi control che mancavano da tempo, e aggiungendo un nuovo livello di deckbuilding. Cari sostenitori della Repubblica e/o parenti di Murloc, oggi voglio proporvi un altro tipo di mazzo basato su Reno Jackson, questa volta con il Mago però.

Ci sono due modi di giocare un mazzo del genere: il primo é quello di mettere soltanto carte in monocopia, il secondo è mettere poche carte in doppia copia (in questo caso è obbligatorio il deck tracker! Se non sai di cosa sto parlando vai a vedere questo >articolo!<). Ora, io ho scelto il primo modo per una questione di consistenza nell’attivare la cura di Reno, ma nulla vieta di aggiungere alcune carte in doppia copia (a mio parere le uniche che vale la pena mettere in x2 sono Scienziato Pazzo e Duplicazione). La strategia è quella di un mazzo control orientato alla fatica, che molto spesso giocherà quasi tutte le sue carte; motivo per cui lo ritengo molto divertente. Personalmente l’ho testato tra i Rank 5-8, con ottimi risultati!

Molte carte del mazzo sono abbastanza ovvie, ma in questo articolo voglio soffermarmi su alcune scelte più particolari:

  • Armatura Fantasma


Questa è una carta giocata pochissimo (o quasi per niente) perché in pratica il suo effetto, per la maggior parte delle volte, è del tutto simile a Provocazione se non peggio peggio. Il grande vantaggio che ha però è che ci permette di ridurre i danni della Fatica, consentendoci di vincere molte partite contro altri mazzi control, sopratutto in combinazione con Oracolo Lucefredda.

  • Arciladro Rafaam

Una volta c’era Ysera al suo posto, ma sono convinto che lui funzioni meglio; infatti, sebbene il body leggermente peggiore e il costo alto dei manufatti, il suo grande vantaggio è la flessibilità che la meccanica Discover ci dà: la possibilità di scegliere tra tre opzioni differenti! Inoltre il Mirror of Doom in particolare riesce a vincere alcune partite da solo.

  • Eco di Medivh


Questo è il nostro modo di andare in vantaggio carte senza effettivamente pescare dal mazzo, avendo così un vantaggio in Fatica. Inoltre è particolarmente forte la sinergia con Reno.

  • Elise Cercastelle


Lo scopo di Elise è di trasformare le carte anti-aggro (Pecora Esplosiva, Sputafiamme, Curabot Antico) in servitori Leggendari nelle partite in cui non ci servono. Inoltre il suo body è comunque rispettabile.

  • Oracolo Lucefredda


Altra carta che dà il suo meglio contro altri mazzi control, serve principalmente a finire le partite che vanno alla fatica (sopratutto in combinazione con Armatura Fantasma), inoltre contro mazzi aggressivi ci aiuta a cercare Reno Jackson.

  • Pecora Esplosiva

Rimozione di massa, nel nostro mazzo è in pratica una Consacrazione. Eccezionale contro Paladini, Stregoni e Cacciatori. Contro queste classi la terrei sempre in prima mano.

  • Torcia Abbandonata

  
Discreta rimozione, che ci mischia nel mazzo un’ottima rimozione e ci avvantaggia nelle partite di fatica. Stupenda visto che non possiamo giocare rimozioni in doppia copia.

  • Mistica di Kezan

Il body non è eccezionale, ma è un aiuto necessario contro cacciatori e paladini aggressivi, nonché contro maghi sia aggressivi che control. Non mi ha mai deluso.

  • Duplicazione

Questa è una delle carte più importanti del mazzo, bisogna fare attenzione ad innescarla su servitori che creano un gran vantaggio come Reno, Sylvanas ecc..

Innescare questa carta su Masticatore Zombie o Scienziato Pazzo potrebbe significare una sconfitta contro un mazzo dotato di un buon vantaggio carte.

Match Up

Arriviamo a parlare dei match up. Per sua natura, questo mazzo è avvantaggiato contro i mazzi control, disponendo di molte carte per vincere una volta arrivati in fatica. Contro mazzi aggressivi si hanno più problemi, sopratutto se non riusciamo a trovare le nostre carte anti-aggro il più presto possibile. Purtroppo il poter giocare solo monocopie non aiuta in questo. Contro mazzi combo è fondamentale Blocco di Ghiaccio seguito da Reno Jackson; per questi motivi io consiglio sempre di tenere Reno Jackson al mulligan, eccetto contro Guerriero. È la carta che ci fa vincere anche contro midrange unita ai nostri sweeper.
Con questo è tutto, al prossimo deck tech! Per qualsiasi chiarimento e/o domanda mi trovate su Hearthstone: JohnnyRotten #2859

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...